spedizione gratuita su tutti gli ordini sopra i 20€ 💚

Il CBD ti fa "sballare"? Come ti fa sentire?

Sommario:

  • Il CBD è uno dei 140 cannabinoidi simili presenti nella canapa, insieme a THC, CBG, CBC e CBN.
  • Lo sballo da CBD non esiste. A differenza del THC, il CBD non è inebriante e non causa danni mentali. 
  • Gli studi dimostrano che il CBD può sostenere le persone con varie condizioni di salute, come il dolore, l'infiammazione, l'ansia, la depressione e il sonno disturbato.
  • Gli effetti collaterali sono spesso sottili e lievi (bocca secca, stanchezza, riduzione dell'appetito).

Mentre la popolarità del CBD continua a salire in Italia e nel resto del mondo, molti sono preoccupati per quello che fa, come influisce sul tuo corpo, come ti fa sentire, e se causa o meno uno sballo.

 Questi pensieri sono perfettamente validi, ad essere onesti. Il CBD in Italia deriva dalla canapa, che è una forma di cannabis. Quando si butta la parola "cannabis" nel mix, la gente pensa immediatamente che si stia parlando di sballarsi e andare in giro come uno zombie. Non è questo il caso.

 Il CBD è un cannabinoide non inebriante con potenziali benefici per la salute. Quindi, il CBD può sballare? L'olio di CBD ti fa sballare? Come ti fa sentire il CBD? Il CBD contiene THC? Diamo un'occhiata.

Cos'è il CBD?

Il CBD è l'abbreviazione di cannabidiolo e uno degli oltre 140 composti chimici simili (cannabinoidi) presenti nelle varietà di cannabis, che comprendono la canapa e la marijuana.

 Il CBD è il principale cannabinoide attivo nella canapa, una varietà appositamente allevata della pianta di cannabis, abbondante in CBD e molto bassa in THC (il cannabinoide associato allo "sballo").

Come interagisce il CBD con il corpo?

Il CBD influenza il tuo sistema endocannabinoide (ECS), una complessa rete di recettori dei cannabinoidi, endocannabinoidi ed enzimi.

 La tua rete ECS regola diverse funzioni fondamentali come il sonno, l'umore, lo stress, il dolore, la risposta infiammatoria e la risposta immunitaria (tra le altre).

 La regolazione di queste funzioni fondamentali contribuisce all'equilibrio fisiologico, altrimenti noto come omeostasi. 

In che modo il CBD aiuta il sistema endocannabinoide?

Quando lo stress quotidiano, le lesioni fisiche, la cattiva alimentazione o un modello di sonno irregolare mandano il tuo ECS fuori equilibrio, il CBD potrebbe aiutare a ripristinare l'equilibrio.

 Mentre i ricercatori non sono ancora chiari su come il CBD riequilibri il sistema endocannabinoide, alcuni studi suggeriscono che impedisce agli enzimi di scomporre i preziosi endocannabinoidi.

 Gli endocannabinoidi sono molecole neurotrasmettitrici prodotte all'interno del tuo corpo che si legano ai recettori dei cannabinoidi situati nel cervello, nel sistema nervoso centrale, nel sistema nervoso periferico e nel sistema immunitario.

 Si ritiene che l'attività di legame degli endocannabinoidi ai recettori dei cannabinoidi inneschi diversi benefici terapeutici. Per esempio, se hai dolore al ginocchio, gli endocannabinoidi mirano a recettori specifici per ridurre il dolore che stai provando.

il cbd ti fa sballare?

Il CBD ti fa sballare?

No. Il CBD è un cannabinoide non inebriante e non ti fa sballare. Inoltre non compromette il pensiero, il giudizio, la memoria o il comportamento. Il CBD non crea dipendenza e non provoca sintomi di astinenza se si smette di usarlo. 

Il CBD è psicoattivo?

Contrariamente alla credenza comune, il CBD è psicoattivo, per cui sono stati riportati effetti su ansia e stress. Tuttavia, il CBD non è "psicoattivo" allo stesso modo del suo cugino inebriante, il delta-9 tetraidrocannabinolo (THC). Non provoca intossicazione o uno sballo euforico. 

L'olio di CBD ti fa "sballare"?

No, l'olio di CBD non ti fa sballare. Tuttavia, quando scegliete una marca di CBD, controllate sempre che i suoi prodotti siano testati in modo indipendente da laboratori accreditati specializzati in test sulla cannabis.

Dovresti anche assicurarti che l'azienda abbia richiesto una Novel Food License alla UK Government Food Standards Agency (come nel caso di Naturecan). Questo garantisce prodotti CBD sicuri con livelli non rilevabili di THC.

 L'unica volta che si verifica uno sballo da CBD quando si consumano oli di CBD è se contengono più del limite legale di THC. Questo accade se il prodotto è derivato da marijuana illegale o se è etichettato male e non testato correttamente.

 Tutti gli oli di CBD ad ampio spettro di Naturecan sono derivati esclusivamente da canapa legale di altissima qualità con livelli non rilevabili di THC. Inoltre, sottoponiamo i nostri prodotti a un processo di test in sei fasi per garantire che siano completamente sicuri, privi di contaminanti e pronti per il tuo consumo.

Come ti fa sentire il CBD?

Dato che uno sballo da CBD non esiste, potreste pensare a come questo cannabinoide vi fa sentire. Bene, ecco un breve riassunto per voi. Il CBD è il gigante gentile dei cannabinoidi.

Il suo potere sottile calma e rinvigorisce il tuo corpo attivando i recettori della serotonina (5-HT) e dei vanilloidi (TRPV1), fornendoti un senso di equilibrio interno e di benessere. La ricerca preclinica mostra che l'attivazione dei recettori della serotonina induce effetti ansiolitici e antidepressivi.

Allo stesso modo, l'attivazione dei recettori vanilloidi aiuta a gestire il dolore e la percezione del dolore. Ognuno ha un trucco fisiologico diverso e il CBD colpisce le persone in modi diversi.

Perché la gente pensa che il CBD ti faccia sballare?

La ragione per cui la gente pensa che il CBD ti faccia sballare è che proviene dalla canapa, una varietà di cannabis. Il problema qui è la parola "cannabis".

 Grazie alla storica percezione negativa della cannabis, la gente associa tutte le parti della cannabis allo sballo. Questo semplicemente non è vero. C'è molto di più che sballarsi. La cannabis è una pianta poliedrica con oltre 500 composti individuali, ognuno con i suoi effetti e benefici unici.

Il THC e le sue varianti come il delta-8 e il delta-10 sono inebrianti. Altri cannabinoidi come il CBD, il CBG e il CBC non sono associati al fatto di causare uno sballo.

 Fortunatamente, mentre l'educazione e l'accettazione della cannabis continuano a crescere in tutto il mondo, la gente comincia a vedere il CBD come un cannabinoide eccezionale con il potenziale di cambiare in meglio la vita delle persone.

il cbd ti fa sballare?

Cos'è il THC?

Il THC è l'abbreviazione di delta-9 tetraidrocannabinolo ed è il principale cannabinoide intossicante presente nelle varietà di cannabis.

 Quando viene consumato, il THC provoca alterazione mentale, euforia e intense sensazioni fisiche, comunemente definite "high". Il THC è più abbondante nella marijuana. Le piante di marijuana possono contenere fino al 35% di THC, ma è più probabile vedere percentuali medie del 15-25%.

Queste percentuali inducono uno sballo piuttosto forte. Le piante di canapa appositamente allevate, d'altra parte, contengono molto meno THC.

Come interagisce il THC con il tuo corpo?

Il THC interagisce con il tuo sistema endocannabinoide legandosi direttamente ai recettori dei cannabinoidi situati in varie regioni del cervello e del sistema nervoso centrale.

 L'attività di legame del THC ai tuoi recettori cannabinoidi causa un afflusso di arachidonoilglicerolo (2-AG), un endocannabinoide con una forma simile al THC.

 L'afflusso di 2-AG abbinato al THC travolge il tuo sistema endocannabinoide, gettandolo completamente fuori equilibrio. Come risultato, le tue capacità cognitive e fisiche sono ridotte, così come le tue inibizioni.

CBD vs THC

cbd vs thc

*Tuttavia, il CBD a dosaggi raccomandati non è classificato come motivo per fallire un test antidroga sul posto di lavoro o alla guida, a condizione che il marchio CBD non contenga THC rilevabile.

Effetti del CBD

Poiché il CBD è in grado di stimolare il sistema endocannabinoide, il sistema nervoso centrale e altri sistemi biologici presenti nel tuo corpo, potresti sperimentare alcuni effetti positivi.

 La ricerca e le prove aneddotiche suggeriscono che gli effetti e i benefici del CBD possono aiutare nei seguenti casi:

Effetti collaterali del CBD

Mentre il CBD è considerato sicuro e non è noto per causare effetti avversi a breve o a lungo termine, come con la maggior parte degli integratori e dei farmaci, gli effetti collaterali sono possibili. Sono poco comuni, e se si verificano, sono di solito lievi e transitori; 

  • Bocca secca
  • Riduzione dell'appetito
  • Diarrea 
  • Sonnolenza
  • Stanchezza e sedazione 
  • Nausea (raro)

Come si produce l'olio di CBD?

L'olio di CBD è fatto estraendo il CBD e tutti gli altri composti vegetali benefici dalle piante di canapa. L'estratto risultante viene poi infuso in un vettore come il trigliceride a catena media (MCT), i semi di canapa, l'olio vegetale o d'oliva.

 Naturecan ottiene i suoi estratti di CBD da canapa di alta qualità coltivata su terreni vulcanici ricchi di sostanze nutritive in Oregon, considerato uno dei migliori stati americani per la coltivazione della canapa.

 I nostri estratti sono sottoposti a un processo di estrazione in tre fasi che utilizza l'estrazione avanzata di CO2, la Cromatografia a Partizione Centrifuga (CPC) di Rotachrom e la distillazione.

 Questo processo di estrazione in tre fasi assicura che tutti gli estratti siano puri, puliti, sicuri ed efficaci. 

l'olio di cbd ti fa sballare?

Il CBD contiene THC?

No, il CBD non contiene THC. Sono due cannabinoidi separati con effetti diversi nel tuo corpo. Tuttavia, i prodotti a base di CBD possono contenere tracce di THC se l'estratto utilizzato è a spettro completo.

Mentre alcuni marchi scelgono di includere tracce di THC nei loro prodotti CBD, Naturecan non lo fa. Crediamo che il potere dei nostri prodotti premium ad ampio spettro provenga dal CBD e da altri preziosi composti vegetali. Ognuno dei nostri estratti è circa 88-95% CBD, 5% cannabinoidi minori come CBG, CBC e CBDA, e livelli non rilevabili di THC.

 Puoi leggere di più su come è fatto il nostro olio di CBD qui.

Il CBD è sicuro?

Buone notizie! L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) considera il CBD ben tollerato e sicuro da usare, senza effetti che mostrino il potenziale di abuso o dipendenza. 

Preoccupazioni per le interazioni negative tra farmaci

L'OMS dà consigli precauzionali sulle potenziali interazioni tra CBD e farmaci da prescrizione.

 Il CBD è metabolizzato dal citocromo P450, un gruppo di speciali enzimi epatici responsabili della scomposizione e della metabolizzazione di droghe, farmaci e altre sostanze.

 In particolare, il CBD è metabolizzato dagli enzimi CYP2C9, CYP2C19, CYP2D6 e CYP3A4, che sono anche responsabili della metabolizzazione del 70-80% dei farmaci clinici.

 Questo è uno dei motivi per cui si raccomanda sempre di parlare con il proprio medico prima di consumare qualsiasi prodotto a base di CBD se si stanno assumendo farmaci da prescrizione.

Come scegliere un prodotto CBD sicuro

Scegliere prodotti CBD sicuri ed efficaci è facile se si seguono semplici principi prima di premere l'importantissimo pulsante "compra". Ci sono migliaia di marche là fuori, ognuna delle quali promette di aiutare a lenire e nutrire il tuo sistema endocannabinoide e riportare il tuo corpo a uno stato di sano equilibrio.

 Sfortunatamente, non tutte le marche mantengono questa promessa. Noi di Naturecan crediamo nel potere del CBD di origine vegetale. Ci dedichiamo a fornirti prodotti CBD sicuri, trasparenti ed efficaci dal giorno in cui la nostra canapa viene coltivata in Oregon fino al momento in cui arriva a casa tua.

 Ecco cosa offriamo:

  • Canapa pura, pulita e incontaminata coltivata in Oregon, uno stato americano noto per la coltivazione di alcune delle migliori piante di canapa del mondo.
  • Un avanzato processo di estrazione a tre stadi che rimuove tutti i composti non necessari, le impurità e il THC. Ciò che rimane è un estratto con l'88-95% di CBD e il 5% di cannabinoidi minori come CBG, CBC e CBDA. 
  • Un processo di test in sei fasi per garantire la sicurezza ad ogni livello.  
  • Una generosa garanzia di rimborso di 30 giorni. 
  • Un albero viene piantato per ogni ordine che fai con noi. 

Puoi scoprire di più su Naturecan e sui nostri prodotti qui

Il CBD può far fallire un test antidroga?

Se sei un consumatore di CBD e hai un imminente test antidroga, puoi tirare un sospiro di sollievo. Il CBD non è una sostanza illegale e non dovrebbe farvi fallire un test antidroga sul posto di lavoro o su strada.

 I test di urina, sangue, saliva e capelli non sono progettati per rilevare il CBD o i suoi metaboliti. I test antidroga cercano il THC e i suoi metaboliti (11-OH-THC e THCCOOH).

Il CBD non è THC e non metabolizza in 11-OH-THC o THCCOOH. Naturalmente, è molto importante che tu scelga un marchio che sta attraversando il processo di Novel Food Licensing e che dia priorità ai test di terzi per garantire livelli non rilevabili di THC. Naturecan soddisfa questi requisiti. 

il cbd ti fa sballare?

Conclusioni

Ora che sei consapevole che uno sballo da CBD non è qualcosa di cui preoccuparsi, soprattutto quando si tratta di prodotti CBD di Naturecan, hai pensato di fare il grande passo e provarci?

 La nostra vasta gamma di prodotti CBD di alta qualità ad ampio spettro, tutti provenienti dalla migliore canapa dell'Oregon, contiene THC non rilevabile, quindi non dovrai mai preoccuparti di provare uno sballo indesiderato.

 Buttarsi nel mondo del CBD è un'avventura eccitante e noi siamo qui con te ad ogni passo. Se hai domande, dubbi o preoccupazioni, non esitare a contattare uno dei nostri cordiali rappresentanti del servizio clienti.