40% di sconto sugli oli cbd da 30 ml, solo per un periodo limitato

Qual è la differenza tra CBD isolato e CBD distillato?

Scritto da Zaneta Pacific e rivisto dalla nostra esperta qualificata, Moyra Cosgrove, responsabile della nutrizione di Naturecan, nutrizionista registrato SENR e candidato al DProf alla LJMU

Sommario

  • Il CBD isolato è CBD (cannabidiolo) nella sua forma più pura.
  • Fare il CBD isolato richiede una moltitudine di passaggi ed è altamente tecnico.
  • Il CBD isolato può essere usato in una varietà di prodotti, tra cui liquidi, oli, balsami, snack e prodotti CBD per animali domestici.
  • Il CBD distillato è un estratto di CBD purificato che può essere usato per fare il CBD isolato.

Il CBD, abbreviazione di Cannabidiolo, è uno dei molti cannabinoidi presenti nella pianta di Cannabis sativa. Anche se il CBD proviene da una pianta, non può essere semplicemente raccolto.

 Così, invece, dobbiamo raccogliere la canapa - una varietà della pianta di Cannabis sativa nota per il suo alto contenuto di CBD e basso contenuto di THC. Poi usiamo quella canapa per estrarre vari componenti, compreso quello benefico di cui stiamo parlando qui, il CBD, ma assicurandoci che non ci sia THC rilevabile, il cannabinoide controllato.

 Ma la strada dalla canapa al CBD è lunga, con molteplici fermate e potenziali blocchi stradali lungo il percorso. È interessante notare che sia l'isolato CBD che il distillato CBD possono essere la destinazione finale di questo lungo viaggio. Quindi, come ci si assicura di arrivare sempre dove si vuole arrivare? Imparando come questi due differiscono l'uno dall'altro. Lasciateci essere la vostra guida, e che il viaggio abbia inizio!

Cos'è il CBD isolato?

Il CBD isolato è CBD nella sua forma più pura, con un contenuto di CBD del 99% (o superiore). Una cosa importante da sapere sul processo usato per produrre l'isolato di CBD è che rimuove tutti gli ingredienti responsabili del sapore e del profumo della canapa. Questo significa che l'isolato di CBD non avrà alcun sapore o odore.

 Anche se parleremo un po' di più del processo più tardi, quello che dovresti sapere ora è che il CBD isolato può presentarsi in due forme. Nella sua forma originale, l'isolato di CBD è un solido cristallino e ha l'aspetto di bellissimi cristalli lattiginosi usciti da una favola invernale.

 Sebbene sia molto bello, l'isolato di CBD in questa forma non è facile da usare. Fortunatamente, può essere facilmente trasformato in una polvere bianca attraverso un semplice processo di classificazione dei cristalli.

cosa è il cbd isolato

Il CBD isolato contiene THC?

No, l'isolato di CBD non contiene THC. In realtà, un vero isolato di CBD non contiene alcun cannabinoide (oltre al CBD) o altri composti che si trovano naturalmente nella canapa (compresi i terpeni).

 Le impurità, come cera, olio, pesticidi e muffe, possono spesso intrufolarsi in un prodotto CBD durante il processo di coltivazione o di estrazione. Tuttavia, l'isolato di CBD sarà sempre privo di qualsiasi impurità. Questo significa anche che l'isolato di CBD non conterrà alcun solvente residuo - un sottoprodotto del processo di produzione.

I potenziali benefici dell'isolato di CBD 

Ora che sappiamo cos'è il CBD isolato (e cosa non è), è il momento di parlare del perché si potrebbe considerare di usarlo. È vero che un consenso scientifico sul CBD deve ancora essere raggiunto. Quindi cosa sappiamo per ora? I risultati dei primi studi suggeriscono che potrebbe esserci una connessione tra il CBD e certi processi che avvengono nel nostro corpo. I processi a cui ci riferiamo qui sono quelli associati al sistema endocannabinoide. In alcuni studi è stato dimostrato che il CBD contribuisce a migliorare la qualità del sonno, una migliore gestione di alcuni tipi di dolore e la capacità di rilassarsi più facilmente. Questi sono solo alcuni dei molti potenziali benefici del CBD e, di conseguenza, le ragioni per cui la gente cerca ogni giorno prodotti isolati di CBD.  

Come usare il CBD isolato?

Leggere di tutti i potenziali benefici dell'isolato di CBD potrebbe tentarvi a procurarvene un po'. Ma prima di andare avanti e comprarne un po', ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente. La maggior parte degli utenti farà meglio ad acquistare prodotti a base di CBD isolato che includono altri ingredienti come un olio vettore, piuttosto che CBD isolato puro nella sua forma cristallina o in polvere.

 La scienza dietro l'uso efficiente del CBD è complicata. La regola del "più forte è, meglio è" non si applica a questo cannabinoide, e alcune persone potrebbero beneficiare di dosi più basse. Inoltre, il tuo corpo sarà in grado di utilizzare meglio il CBD quando è incluso in prodotti che sono in grado di aumentare la sua biodisponibilità.

Per esempio, l'isolato di CBD può essere combinato con un olio vettore MCT (come l'olio di cocco o di canapa) per creare l'olio isolato di CBD. Può anche essere usato in vari prodotti topici, come creme idratanti, gel rilassanti e balsami nutrienti. Persino il cibo può essere arricchito dall'isolato di CBD, creando cibi divertenti e deliziosi. Ultimo ma non meno importante, l'isolato di CBD può anche essere usato come ingrediente principale nel liquido per svapare.

Questo è il nostro modo preferito di utilizzare gli isolati di CBD, perché il vaping è il modo più efficiente di usare il CBD. Il modo in cui funziona è piuttosto semplice. Si usa una penna speciale o un vaporizzatore per riscaldare il Vape Juice (un e-liquido contenente CBD). In risposta all'esposizione al calore, viene rilasciato un vapore ricco di CBD, che può poi essere inalato dall'utente.

 Mentre il CBD ha effetti diversi su ognuno di noi, la maggior parte delle persone sentirà gli effetti del vaping molto più velocemente di quanto farebbe dopo aver usato qualsiasi altro tipo di prodotto a base di CBD. Questo perché il vapore inalato si muove rapidamente e direttamente verso i polmoni, permettendo al CBD di raggiungere il flusso sanguigno quasi immediatamente. Mentre i prodotti da svapo sono visti come un'alternativa a rischio ridotto per i fumatori, non incoraggiamo i non fumatori a svapare. Per saperne di più, visita la nostra sottopagina dedicata ai liquidi al CBD.

come usare il cbd isolato

Come viene prodotto il CBD isolato?

Fare l'isolato di CBD richiede una serie di molteplici passaggi altamente tecnici. Tutto inizia con la raccolta del materiale vegetale. Nel caso di Naturecan, usiamo canapa americana di alta qualità, coltivata in condizioni altamente controllate. La canapa viene poi sottoposta a molteplici processi per separare vari componenti (compresi i cannabinoidi) dal materiale vegetale stesso. Mentre ci sono diversi modi di estrarre il CBD, i due più comunemente usati nell'industria sono l'estrazione a CO2 e quella a base di etanolo.

 Il metodo di estrazione a CO2 utilizza la CO2 allo stato supercritico, il che significa che può esprimere le qualità sia di un gas che di un liquido regolando la temperatura e la pressione. Per approfittare di questa proprietà unica, la canapa viene esposta alla CO2 in questo stato, permettendo la separazione di vari composti dal materiale vegetale.

 Il metodo di estrazione basato sull'etanolo è un po' più semplice. Immergendo la pianta nell'etanolo, vari composti perdono il loro legame chimico e sono quindi in grado di essere estratti dal materiale vegetale. Ciò che rimane è la soluzione di etanolo che contiene gli ingredienti estratti, come il CBD. Indipendentemente dal metodo usato, i produttori devono separare l'isolato di CBD da tutti gli altri composti attraverso vari processi altamente tecnici. Questi altri composti possono essere cose come cannabinoidi, metalli pesanti, terpeni o residui di solventi. Ed è così che nasce il CBD isolato.

Cos'è il CBD ad ampio spettro e il CBD a spettro completo?

Questo articolo è pieno di informazioni sul CBD isolato. Tuttavia, per comprendere appieno il CBD isolato, dobbiamo sapere come si differenzia dal CBD ad ampio spettro e a spettro completo. 

Qual è la differenza tra CBD ad ampio spettro e a spettro completo?

Sia il CBD a spettro completo che quello ad ampio spettro contengono cannabidiolo e altri composti chimici che si trovano nella pianta di Cannabis sativa. Questi altri composti includono terpeni e cannabinoidi minori come CBG, CBN e CBC.

Nel caso del CBD full-spectrum, si può trovare anche il THC, ma solo in quantità molto piccole. Il THC è illegale nel Regno Unito e in molti altri paesi a causa delle sue proprietà intossicanti. Per questo motivo, vendiamo solo CBD ad ampio spettro senza THC rilevabile.

olio cbd isolato

In che modo il CBD isolato è diverso dal CBD a spettro completo e ad ampio spettro?

La differenza tra il CBD isolato e questi altri due tipi di CBD è significativa. Ciò che tutti e tre hanno in comune è l'ingrediente principale - il CBD, ma è qui che finiscono le somiglianze.

Ciò che differenzia il CBD isolato dal CBD ad ampio spettro e a spettro completo è che contiene CBD, e solo CBD. Pertanto, nessun cannabinoide o terpene aggiuntivo sarà presente in un isolato. D'altra parte, il CBD a spettro completo e ad ampio spettro includerà molti degli altri composti che si trovano nella pianta di cannabis.

Cos'è il distillato di CBD?

Ora che hai una buona comprensione di cos'è il CBD isolato, come usarlo e come si differenzia dal CBD ad ampio spettro e a spettro completo, è ora di passare al secondo termine che abbiamo promesso di spiegare - il distillato di CBD.

 Il distillato di CBD è un liquido denso che contiene una pletora di componenti trovati nella pianta di cannabis. La consistenza assomiglia a quella del miele o dello sciroppo d'acero. Può essere marrone, giallo o arancione, a seconda di vari fattori, come la temperatura della stanza in cui si trova.

 Il distillato è ciò che rimane della pianta di canapa dopo che il processo di estrazione è stato fatto, e tutti gli ingredienti nocivi sono stati rimossi. Un distillato di CBD non conterrà lipidi, impurità, fertilizzanti, pesticidi o residui di solventi. Tuttavia, conterrà CBD e tutti gli altri cannabinoidi che si possono trovare nella canapa.

 Il distillato di CBD viene anche usato per fare il CBD isolato. Sì, avete sentito bene. Dopo aver sottoposto il distillato di CBD a un'ulteriore lavorazione, i singoli composti (come il CBD) possono essere isolati, creando il CBD isolato - il cannabidiolo nella sua forma più pura.

cosa è il cbd distillato

CBD isolato vs CBD distillato. Qual è la differenza?

L'isolato di CBD e il distillato sono due cose molto diverse. Per esempio, i distillati di CBD a largo spettro possono essere usati per estrarre l'isolato di CBD, ma un distillato di CBD non potrà mai diventare un isolato di CBD senza un'ulteriore lavorazione.

 L'isolato di CBD è il CBD nella sua forma più pura. Non contiene altri composti chimici (come terpeni o altri cannabinoidi) che possono anche essere estratti dalla pianta di cannabis. Il distillato di CBD, invece, contiene CBD e altri ingredienti derivati dalla cannabis. Tuttavia, non avrà nessun componente inutile o dannoso, come solventi, metalli pesanti o muffe.

È meglio il CBD isolato o il CBD ad ampio spettro?

La risposta a questa interessante domanda sarà diversa a seconda di chi usa il prodotto. Gli isolati di CBD sono perfetti per le persone che forse sono intimidite dall'idea di usare prodotti derivati dalla canapa, o per coloro che sono sottoposti a rigorosi test antidroga sul lavoro (come gli atleti professionisti), poiché sia il CBD ad ampio spettro che quello a spettro completo potrebbero causare un falso positivo.

 Quindi, quali sono i benefici dei prodotti ad ampio spettro? Beh, avete sentito parlare dell'"effetto entourage"? Si tratta di un fenomeno (spiegato bene in uno studio del 2020) in cui il CBD, se consumato con altri composti presenti nella pianta di cannabis, funziona meglio e dà risultati migliori.

 Questo è dovuto al fatto che il CBD può essere in grado di lavorare in armonia con questi altri composti, amplificando gli effetti benefici. Questo supporta la teoria che il CBD ad ampio spettro potrebbe essere più benefico del CBD isolato. 

cos'è il cbd isolato

Effetti collaterali del CBD 

Anche se il CBD è generalmente ben tollerato, potrebbe comunque causare alcuni effetti collaterali, tra cui nausea, bocca secca, sonnolenza o abbassamento della pressione sanguigna.

 Per ridurre il rischio di sperimentare effetti collaterali, assicurati di usare solo prodotti di alta qualità con THC non rilevabile. Inoltre, usate sempre un dosaggio adeguato alle vostre esigenze e al di sotto della dose massima giornaliera raccomandata dalla FSA di 70 mg.

 Il CBD non dovrebbe mai essere usato da donne incinte o che allattano. Il CBD potrebbe interagire con altri farmaci e per questa ragione, e per molte altre, dovresti sempre parlare con il tuo medico di famiglia prima di usarlo.

Conclusioni

  • Ci sono molti tipi diversi di prodotti CBD, e gli isolati di CBD e i distillati di CBD sono solo due di questi.
  • Sia il distillato che l'isolato di CBD possono essere estratti dalla canapa. Tuttavia, il processo è altamente tecnico e richiede molti passaggi.
  • Il CBD isolato è prodotto dal distillato di CBD.
  • Il CBD isolato è CBD nella sua forma più pura. Non contiene altri cannabinoidi, terpeni o altri composti presenti nella canapa. Lo stesso non si può dire del CBD ad ampio spettro e a spettro completo, entrambi i quali includono molti altri composti derivati dalla canapa.
  • La differenza principale tra il CBD ad ampio spettro e quello a spettro completo è che il primo non contiene alcun THC rilevabile.

Disclaimer: Attualmente non ci sono prove sufficienti per sostenere l'uso del CBD nelle condizioni sopra menzionate e questo testo non riflette assolutamente gli usi raccomandati. Chiedi sempre il parere del tuo medico se stai assumendo farmaci prescritti o se stai pensando di usare il CBD per la tua condizione.